menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Accelerazione sulla moschea

Accelerazione sulla moschea

Moschea, a fine aprile comune e associazioni islamiche si incontrano

Majorino (servizi sociali): "No alla comunità divisa". La De Cesaris intanto prosegue il lavoro per trovare finanziatori (la Giordania?) e localizzazione (viale Certosa?)

Accelerazione sulla moschea: è stato convocato un tavolo tra comune e associazioni islamiche per il 29 aprile. Due le questioni: capire gli orientamenti delle diverse sigle (se ne occupa principalmente l'assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino) e raccogliere proposte sull'edificazione di un luogo di culto, anche con contributi stranieri come dalla Giordania (se ne occupa l'assessore all'urbanistica e vicesindaco Lucia De Cesaris).

Secondo Majorino, l'elemento importante è cercare di non avere di fronte una comunità islamica cittadina divisa. Intanto il consolato milanese della Giordania, per ora, non ha confermato una trattativa in corso, che era stata ventilata dal sindaco Giuliano Pisapia. Corre voce che la zona di viale Certosa sarà quella prescelta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento