Cronaca Strada Statale Nuova Vigevanese

Usa il motel come "base" per spacciare. Arrestato

Il giovane non voleva pagare la cifra corretta pur essendo rimasto nella struttura per più ore rispetto a quanto pattuito con il portiere, che ha chiamato i carabinieri

Arrestato per spaccio di droga

Si era recato in un motel di Vermezzo, sulla Vigevanese verso Abbiategrasso, insieme ad una ragazza: ma, visto che era stato abbondantemente superato l'orario di permanenza pattuito, il portiere della struttura ha preteso che pagasse più della tariffa "base". Lui, un 31enne pregiudicato residente a Baggio, non era d'accordo e tra i due si è accesa una lite che ha richiesto l'intervento dei carabinieri abbiatensi. E' successo nella giornata di domenica 7 agosto, nel tardo pomeriggio.

I militari, arrivati sul posto, hanno ispezionato la camera dei giovani, trovando ben settanta grammi di cocaina. Il portiere del motel ha poi spiegato loro che i giovani, un po' stranamente, sono andati e venuti diverse volte nella struttura nelle ore di permanenza. I carabinieri - che in casa del ragazzo hanno trovato altri dieci grammi di cocaina - lo hanno arrestato con l'accusa di spaccio di stupefacenti e presumono - ma questo sarà da vagliare nell'indagine - che avesse usato il motel come "base" per vendere la droga. 

La ragazza è risultata totalmente estranea ai fatti e si è allontanata autonomamente dal motel.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa il motel come "base" per spacciare. Arrestato

MilanoToday è in caricamento