Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Motta Visconti / Via Giacomo Matteotti

Tragedia sul Ticino a Motta Visconti, uomo inghiottito e trascinato via dalla corrente

È successo nel pomeriggio di sabato 29 giugno, sul posto i vigili del fuoco e il 118

Un uomo di 50 anni è stato trascinato via dalla corrente mentre nuotava nel Ticino a Motta Visconti nel pomeriggio di sabato 29 giugno. La tragedia è avvenuta intorno alle 14.10 quando l'uomo — che stava cercando un po' di refrigerio in riva al fiume con la famiglia — è stato inghiottito dalla furia dell'acqua.

Sono in corso le operazioni di soccorso. sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco di Milano insieme ai sanitari del 118: stanno scandagliando la zona per cercare di individuarlo e recuperarlo. Sul luogo della tragedia anche i carabinieri della compagnia di Abbiategrasso.

Disabili cadono nel Naviglio: un morto e un ferito grave

Nella giornata di venerdì 28 giugno un ragazzo disabile di 32 anni era annegato nel Naviglio dopo essere caduto nel corso d'acqua a Robecco sul Naviglio mentre percorreva la pista ciclabile dell'alzaia a bordo di una carrozzina a tre ruote. L'uomo era ancora legato con la cintura di sicurezza al mezzo col quale è finito in acqua dopo aver urtato una carrozzina dello stesso tipo guidata da un coetaneo. L'altro disabile è riuscito a liberarsi dalla cintura di sicurezza dopo essere rimasto alcuni secondi sott'acqua: è ricoverato in gravi condizioni al San Raffaele.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul Ticino a Motta Visconti, uomo inghiottito e trascinato via dalla corrente

MilanoToday è in caricamento