menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bar che restava aperto a servire alcolici ai clienti nonostante le restrizioni covid

Il controllo è avvenuto nell'ambito del servizio per verificare il rispetto della normativa “covid”

Bar aperto a oltranza oltre l'orario consentito. Nella serata di giovedì, nel quartiere “Seggiano” di Pioltello (Milano), i carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda hanno effettuato un controllo nel locale, terminato con la sanzione della titolare 40enne di origine cinese, e la sospensione provvisoria dell’esercizio pubblico per la durata di 5 giorni.

Il controllo è avvenuto nell'ambito del servizio straordinario per verificare il rispetto della normativa “covid-19”. A segnalare le anomalie all'interno del bar sono stati alcuni residenti :avevano riferito al “112” l’apertura del bar oltre il limite delle 18.

Sul posto, i militari hanno accertato la presenza di sette clienti intenti a consumare bevande alcoliche all'esterno del bar. Prodotti somministrati dalla titolare malgrado i limiti imposti dal D.P.C.M. del 2 marzo 2021. Dopo aver sanzionato la titolare dell’esercizio con la contestuale chiusura dell’esercizio pubblico, i carabinieri hanno multato i sette clienti per i divieti di assembramento e spostamenti non consentiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento