Navigli, in un mese quasi 2mila multe; un locale su tre è irregolare

Bilancio dei controlli dei vigili: 75 multe al giorno, nei locali 45 violazioni su 140 controlli. L'assessore Granelli: "Sarà così anche per Colonne e Arco della pace"

La "movida" milanese

1.800 sanzioni per soste irregolari e 500 agenti sul campo, oltre a 20 vigili e 75 verbali al giorno. È il primo bilancio dell'attività della polizia locale iniziata il 26 giugno per l'isola estiva dei Navigli. Secondo le indicazioni dell'assessorato alla Sicurezza, in poco più di una ventina di giorni, fino alla vigilia dello scorso fine settimana, sono state rilevate 744 soste irregolari dai vigili e 1.063 dagli ausiliari, per un totale di 1807 contravvenzioni e una media di 75 al giorno.

"Quest'anno - dice il comandante dei vigili Tullio Mastrangelo - abbiamo impegnato più risorse, anche perché abbiamo aumentato i varchi, ben sette, e l'attività sui Navigli è stata più disciplinata. Finora il bilancio è positivo, in particolare sul contrasto al commercio abusivo". I vigili impiegati hanno effettuato anche i controlli negli esercizi commerciali, sul rispetto degli orari di chiusura, dei limiti di decibel, dell'ordinanza sull'uso del vetro, dell'occupazione del suolo pubblico, delle regole igienico sanitarie.

Un locale su tre è risultato non in regola: su 140 controlli, sono state 45 le violazioni contestate, soprattutto in tema di rumore e di orari, mentre tre sono state le denunce all'autorità giudiziaria. Più rilevante il numero delle multe per il parcheggio selvaggio, ma a fronte delle 20mila sanzioni registrate per la sosta irregolare sui Navigli fra giugno e settembre di due anni fa, la polizia locale si è impegnata in una maggiore attività di prevenzione: 3.240 "informazioni ai cittadini" dal 26 giugno al 19 luglio, quelle registrate nella banca dati dei vigili, ovvero in gran parte le auto e moto bloccate agli accessi all'isola e indirizzate ad aree di parcheggio regolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La presenza dei vigili che fanno rispettare le regole - dice l'assessore alla Sicurezza Marco Granelli - secondo noi è la premessa per l'equilibrio fra le esigenze dei residenti, dei commercianti e dei frequentatori dei Navigli. Permette di trasformare un problema in un'eccellenza e di fare dei Navigli un luogo di attrazione e di vita per i milanesi e i turisti. L'auspicio è che diventi il modello anche per le Colonne di San Lorenzo e per l'Arco della Pace".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento