menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il covid non spegne la voglia di far festa: party in casa e assembramenti nei parchi, 50 multati

Domenica di controlli dei carabinieri nel Milanese: multati in 50 per norme anti covid

Assembramenti, feste private al chiuso, nessuna mascherina e, molto spesso, tanto alcol. Domenica di super lavoro per i carabinieri del comando provinciale di Milano, che - come già accaduto venerdì e sabato - hanno dovuto effettuare una serie di interventi per imporre il rispetto delle norme anti covid, "sventando" party clandestini nelle abitazioni e assembramenti in strade e parchi. 

Il primo "blitz" è avvenuto nella notte del 7 marzo in corso Roma a Cologno Monzese. Lì, su richiesta di alcuni residenti che hanno segnalato caos e schiamazzi, i militari hanno sorpreso 8 persone - tutte dell'Ecuador - a far festa all'interno dell'appartamento di un loro connazionale 32enne. 

Scene praticamente identiche anche a Paderno Dugnano, dove - verso le 16 - i carabinieri si sono presentati in un appartamento di via Como dopo la solita richiesta dei vicini.  All'interno c'erano 10 giovani, tutti tra i 18 ed i 19 anni, insieme al proprietario di casa, un 53enne italiano. Anche lì festa di compleanno interrotta e multe da 400 euro ciascuno per tutti. 

Alle 18:00, invece, i militari sono intervenuti a Cormano, presso il Parco dell'Acqua, e hanno identificato e multato 9 italiani, tra i 18 e i 24 anni, che non indossavano le mascherine. Mezz'ora dopo, a Corsico sono stati sanzionati due 20enni che stavano consumando alcolici in via Cavour senza indossare i dispositivi di protezione. 

Alle 19 in via Goldoni a Cesano Boscone sono stati 15 i multati: erano tutti all'interno del parchetto senza mascherine e assembrati. Domenica sera 4 uomini, tutti italiani maggiorenni, sono invece stati sorpresi all'interno di un bar di Castano Primo, in via Lonate, che teoricamente doveva essere chiuso. Il gruppetto è stato sanzionato, mentre per il titolare del bar è scattata la chiusura del locale per 5 giorni e la multa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento