rotate-mobile
Cronaca Abbiategrasso

Picchiò il suocero: muore dopo 6 mesi per i traumi

Si aggrava la posizione di E.M., in carcere dopo aver aggredito il suocero ad Abbiategrasso

Aveva picchiato il suocero con cui lavorava in azienda ad Abbiategrasso e sei mesi dopo questo è morto, stroncato da un arresto cardiaco. In carcere da gennaio, la posizione di E.M., 45 anni oggi si aggrava. Il giudice, Raffaella Filoni, infatti potrebbe pensare che i traumi riportati dall'uomo, un imprenditore di Cassinetta di 67 anni, possano aver portato al decesso. Se ne discuterà in aula dal 12 luglio, quando verranno presentate perizie mediche prodotte dal pm e dalla difesa, rappresentata dall’avvocato Ilaria Grassini. Intanto per tutti il motivo del folle gesto, ancora oggi, non è stato chiarito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiò il suocero: muore dopo 6 mesi per i traumi

MilanoToday è in caricamento