rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Si nasconde provetta di droga nel retto: arrestato

I carabinieri lo hanno accompagnato all'ospedale di San Donato per un controllo più approfondito ed è qui che hanno scoperto che aveva una sorta di provetta di sei centimetri infilata nel retto contenente eroina

Una provetta contenente 12 grammi di eroina nascosta nel retto. E' il sistema messo a punto da un pluripregiudicato di 29 anni che domenica è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio dai carabinieri di San Donato Milanese a Pantigliate (Milano).

Attorno alle 15 i militari hanno fermato sulla Paullese un'auto con a bordo due persone e a causa del nervosismo manifestato dal passeggero, hanno deciso di perquisirli. Il proprietario e autista dell'auto è risultato "pulito", ma l'altra persona, Diego V., aveva un grammo di cocaina in tasca.

A quel punto, sospettando che potesse avere altra sostanza nascosta, i carabinieri lo hanno accompagnato all'ospedale di San Donato per un controllo più approfondito ed è qui che hanno scoperto che aveva una sorta di provetta di sei centimetri infilata nel retto contenente eroina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde provetta di droga nel retto: arrestato

MilanoToday è in caricamento