Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Milano

'Ndrangheta, due operazioni da Torino e Vibo: arresti anche a Milano

Sequestri per bar, immobili e aziende

Arresti per 'ndrangheta in varie zone d'Italia martedì mattina. Venti indagati sono stati arrestati a Torino, Milano, Genova e Catanzaro nell'ambito di una indagine del Ros su una "proiezione" torinese della cosca Greco (del Crotonese). Il sodalizio "puntava" agli appalti pubblici, tra cui i cantieri della Tav (alta velocità ferroviaria). Sequestrati anche beni e società per un valore complessivo di 15 milioni di euro. L'accusa per gli arrestati è di associazione di stampo mafioso, usura, estorsione e traffico di rifiuti.

E in un'altra operazione, condotta dai carabinieri e dai finanzieri di Vibo Valentia, sono stati sequestrati beni per circa 45 milioni di euro a presunti affiliati alla cosca Tripodi di Vibo. Tra i beni sequestrati anche un fabbricato a Magnago (nel Legnanese) riferito alla Edil Sud Costruzioni Srl, due immobili a Buscate e uno a Milano riferibili alla O&S Costruzioni. Sigilli anche alla Cavour 29 di Cornaredo. Altri sequestri a Roma, Vibo Valentia, Bologna, Monza, Padova e Messina. In tutto sono sono state arrestate dieci persone, tra cui Simon Schito, 32enne di Milano, e Massimo Murano, 41enne di Busto Arsizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta, due operazioni da Torino e Vibo: arresti anche a Milano

MilanoToday è in caricamento