Cronaca

Ndrangheta in Lombardia: si consegna ai carabinieri alias "Satana"

Nella mattinata di mercoledì 19 novembre, ad un valico di confine con la Svizzera

Intercettazioni

Nella mattinata di mercoledì 19 novembre, ad un valico di confine con la Svizzera, si è costituito ai carabinieri Salvatore La Rosa, chiamato “Satana”. A carico dell'uomo, nato a Cantù (Co) 36 anni fa, pendeva la notifica dell’ordinanza di arresto che martedì aveva visto coinvolte altre 38 persone nell'operazione "Insubria".

Dalle indagini emerge che “Satana” sarebbe un affiliato alla ’ndrangheta, organico alla struttura territoriale denominata “locale di Fino Mornasco”, in possesso della dote della “Santa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ndrangheta in Lombardia: si consegna ai carabinieri alias "Satana"

MilanoToday è in caricamento