menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Inchiesta sulla 'ndrangheta

Inchiesta sulla 'ndrangheta

Per provare la pistola spara a un cane

Protagonista uno degli arrestati per 'ndrangheta

Doveva provare una pistola e, per farlo, ha sparato a due cani. E' un dettaglio che emerge dall'inchiesta Quadrifoglio, che ha portato a tredici arresti tra la Lombardia e la Calabria smantellando due diversi gruppi criminali della 'ndrangheta. Protagonista dell'episodio è Antonio Denami, 25enne, accusato nell'indagine di avere inviato materialmente - dalla Calabria - una lettera minatoria alla direttrice del carcere di Monza.

In una intercettazione, altri due arrestati raccontano l'episodio riferendolo appunto a Denami: "Ha detto l'ho provata già, gli ho fatto il rodaggio, ho sparato un cane".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento