menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozi chiusi (instagram stefanogabbana)

Negozi di Dolce e Gabbana chiusi per 3 giorni a Milano

I due stilisti in una durissima nota spiegano i motivi della chiusura dei negozi milanesi per tre giorni

Dolce e Gabbana: negozi chiusi venerdì 19 luglio, per protesta contro il comune di Milano. E i negozi rimarranno chiusi anche nel weekend. "Indignati per come siamo stati trattati dal comune di Milano - scrivono Stefano Gabbana e Domenico Dolce in una durissima nota - abbiamo deciso di chiudere i negozi della città per tre giorni".

Gli stilisti ripercorrono la loro storia privata e professionale, ricordando di essere nati a Milano e di "essere grati" alla città a cui, però, aggiungono, "negli ultimi trent'anni abbiamo anche dato tanto: prestigio e visibilità internazionale, posti di lavoro e sviluppo economico": 250 lavoratori soltanto nei negozi di Milano, "regolarmente retribuiti nei prossimi giorni nonostante la chiusura".

Il duo si dichiara "stanco delle continue diffamazioni e ingiurie" che tolgono "serenità al nostro lavoro".

comunicato dolce e gabbana-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento