rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

"C'è un neonato nel Naviglio" ma per fortuna era solo un Gesù bambino

Fortunatamente era solo una statua di un bambino Gesù

Per un attimo si è temuto il peggio, alla fine fortunatamente era solo una statua di un bambino Gesù, e non il corpicino di un neonato come in un primo momento si era pensato. Un pensionato che transitava a piedi all'altezza del Naviglio Pavese alla frazione Giovenzano del comune di Vellezzo Bellini (Pavia), sabato intorno a mezzogiorno ha lanciato l'allarme: "C'è un bambino piccolo, un neonato, nelle acque del Naviglio".

L'uomo infatti ha notato un corpicino galleggiare nelle acque gelide del canale e ha subito telefonato al 112, pensando si trattasse del cadavere di un neonato. Sul posto sono immediatamente intervenuti carabinieri, vigili del fuoco ed operatori del 118. Dopo pochi minuti, la grande paura fortunatamente è rientrata: a galleggiare infatti era una statuetta in legno, che poteva far parte di un presepe. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un neonato nel Naviglio" ma per fortuna era solo un Gesù bambino

MilanoToday è in caricamento