Allerta neve a Milano, mezzi spargisale pronti: il Comune invita tutti a usare i mezzi pubblici

Attivato il Centro Operativo Comunale presso la centrale operativa della Protezione Civile

Repertorio

La neve protrebbe arrivare nella notte tra giovedì e venerdì a Milano. Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia ha emanato un'allerta meteo per rischio neve che riguarda il bacino di Milano. Per questo il Comune ha attivato il Centro Operativo Comunale (Coc) presso la centrale operativa della Protezione Civile a partire dalla mezzanotte di oggi, per il monitoraggio della situazione meteo e delle precipitazioni in città. 

Neve in arrivo a Milano: pronti i mezzi Amsa spargisale

Il Coc effettuerà un aggiornamento sulle condizioni meteo per coordinare gli interventi necessari in caso di nevicate o gelate. Amsa con i mezzi spargisale e Atm sono preallertate e pronte ad attivarsi per prevenire problemi di viabilità su strade, direttrici dei mezzi pubblici e fermate delle metropolitane.

Neve a Milano, il Comune invita i cittadini ad usare i mezzi pubblici

Il Comune invita i cittadini a scegliere i mezzi pubblici per gli spostamenti di venerdì. Ad amministratori di condominio e ai negozi che affacciano su strada in caso di neve e gelate si chiede di spargere sale sui marciapiedi. Si ricorda che lo sgombero della neve nelle aree antistanti gli stabili privati compete ai proprietari degli stessi immobili. Sono stati preallertati anche gli uffici pubblici del Comune e le scuole dell'infanzia ed elementari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possibile neve venerdì in Lombardia e Milano

Secondo gli ultimi aggiornamenti del meteo, saranno possibili nevicate fino in pianura, dapprima al Nordovest (fiocchi possibili anche a Milano e Torino) poi verso le restanti aree pianeggianti settentrionali, in particolare sulle province di Bergamo, Lecco, Brescia, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Vicenza e Treviso. Anche in questo caso gli accumuli in pianura saranno quasi nulli o al massimo nell'ordine di 1/2 cm a causa di temperature troppo al limite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento