rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Si rompe l'impalcaura, fa un volo di 8 metri e muore

L'operaio era Nicola De Carlo, originario di Taranto. L'uomo è precipitato da un'altezza di circa otto metri

Secondo gli accertamenti l'incidente che ha provato la morte di un operaio a Ranco, sarebbe stato provocato dalla rottura di un ponteggio.

L'operaio era Nicola De Carlo, originario di Taranto. L'uomo è precipitato da un'altezza di circa otto metri.

"Si tratta dell'ennesimo incidente che potrebbe essere dovuto alla mancanza di prevenzione - ha spiegato Salvatore Minardi, responsabile sicurezza della Cgil di Varese -, è il quinto infortunio mortale in provincia di Varese nel 2013 e il continua ad avere costi sociali e umani enormi"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe l'impalcaura, fa un volo di 8 metri e muore

MilanoToday è in caricamento