menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb/Massimo Colombi

Foto Fb/Massimo Colombi

A Milano boom di chiamate per nidi di vespe: centinaia di interventi dei vigili del fuoco

In un solo giorno i pompieri sono dovuti accorrere una decina di volte

A Milano città e area metropolitana si è registrato un vero e proprio boom di richieste di intervento per rimuovere nidi di vespe. A segnalarlo sono i vigili del fuoco meneghini che negli ultimi giorni sono dovuti intervenire centinaia di volte per questo tipo di problematica. Soltanto mercoledì 2 settembre si contano una decina di bonifiche.

"Forse con la complicità del caldo di agosto, questi insetti stanno proliferando, creando i loro nidi anche all'interno di alcune abitazioni - riferiscono i pompieri -. Noi interveniamo nei casi in cui le vespe siano dentro casa o anche quando i nidi si trovano in aree dove giocano i bambini, come balconi e terrazze. Questo per scongiurare qualsiasi rischio associato a eventuali reazioni allergiche". Solo in questi casi i vigili del fuoco accorrono per rimuovere i nidi con tute ad hoc e prodotti per disinfestare. 

"Quando invece i nidi delle vespe sono fuori dalle abitazioni e non ci sono particolari pericoli, bisogna contattare le ditte specializzate - specificano i vigili del fuoco -. Negli ultimi giorni siamo intervenuti per bonificare diverse aree in quasi tutti i quartieri di Milano e anche nei comuni limitrofi". Mercoledì, ad esempio, si registrano tra gli altri interventi per stanare questi insetti in via Corelli (zona Ortica), via Vallarsa (vicino a piazzale Lodi), via Benefattori dell'Ospedale (Ca' Granda) e in via Petrarca a Nerviano, periferia nord ovest di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento