rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Rho / Strada Statale 33 del Sempione

È ufficiale, Expo non ospiterà i profughi: “I clandestini non andranno al Campo base”

L'annuncio del governatore lombardo, Roberto Maroni: "Il prefetto mi ha confermato l'esclusione del Campo base per l'accoglienza". Quindi, resta solo la caserma Montello

Il tira e molla è finito. L’ultima parola è stata scritta, con buona pace del comune di Milano che da tempo spingeva per questa soluzione.

I profughi non saranno ospitati nel Campo base di Expo, l’insieme di prefabbricati che aveva ospitato gli operai al lavoro per la realizzazione dell’Esposizione universale dello scorso anno. 

L’annuncio è stato dato da Roberto Maroni, visibilmente soddisfatto per quella che era una sua, personalissima, battaglia. Il governatore lombardo, mercoledì mattina, ha incontrato il prefetto di Milano, Alessandro Marangoni, che “mi ha confermato l'esclusione del Campo base Expo per l'accoglienza dei clandestini. È una buona notizia - il commento del leghista -, chi la dura la vince. Ora potremo procedere allo smantellamento come previsto dall'accordo di programma". 

A questo punto, con l’addio ufficiale agli spazi Expo, l’unico nuovo punto per accogliere i migranti resta la caserma Montello, che comunque - come aveva spiegato il sindaco di Milano, Beppe Sala - non sarà pronta prima di un paio di mesi. La conseguenza, inevitabile, è che per il momento gli uomini e le donne "sbarcati" a Milano continueranno a intasare l'hub di via Sammartini o a cercare rifugi di fortuna: una situazione, questa, che ha costretto il prefetto a dare il via a controlli speciali sui profughi per evitare possibili rischi legati al terrorismo

“Sono valutazioni - ha detto Maroni in merito - che spettano alla prefettura e al Governo che se ne assumono la responsabilità, noi non siamo coinvolti”. Ma poi, lui stesso ha aggiunto: “La soluzione è non farli arrivare più in Lombardia, perché è già stata superata la quota prevista. Quindi, non si dovrebbero mettere nelle caserme, ma bisognerebbe procedere con i rimpatri, visto che non sono rifugiati ma irregolari, e bloccando le partenze, cosa che purtroppo non sta avvenendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ufficiale, Expo non ospiterà i profughi: “I clandestini non andranno al Campo base”

MilanoToday è in caricamento