rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Rinvenuto cadavere a Novegro, ucciso da una profonda ferita al torace

Il cadavere di un uomo di 30 anni straniero, è stato ritrovato ieri a Novegro. A dare l’allarme un passante, che ha notato la sagome nell’erba. Il corpo presenta una profonda ferita di arma da taglio al torace. I carabinieri indagano

Il cadavere di un uomo, con una profonda ferita da arma da taglio al torace, è stato trovato ieri sera a Novegro, centro della periferia milanese tra Linate e l’Idroscalo.

Il ritrovamento, avvenuto intorno alle 20 in Via Grazia Deledda, si deve ad un passante che ha notato il corpo senza vita a terra. I carabinieri di San Donato si stanno occupando ora del caso: il cadavere è quello di un uomo di circa trent’anni, straniero, senza documenti.  

Dalle prime indagini l'uomo potrebbe essere stato aggredito nell'ambito di un regolamento di conti per lo spaccio di droga. I carabinieri della Compagnia di S.Donato Milanese, che indagano sull'omicidio, si sono concentrati sul fatto che il crimine è stato compiuto  nell'area verde in cui è stato trovato l'uomo, da un passante, sia abitualmente frequentata da spacciatori.




Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinvenuto cadavere a Novegro, ucciso da una profonda ferita al torace

MilanoToday è in caricamento