Rapinatore indossa giubbotto e sciarpa per un colpo: smascherato e fermato dalla locale

È successo nei giorni scorsi a Noverasco, frazione di Opera. L'uomo è stato fermato dalla polizia locale dopo un inseguimento: voleva rapinare il supermercato e la farmacia

Pattuglie della polizia locale (immagine repertorio)

È stato smascherato e fermato prima che riuscisse a mettere a segno una rapina. Il motivo? Il suo abbigliamento, troppo pesante rispetto al caldo africano dei giorni scorsi. È successo a Noverasco (frazione di Opera), nei guai un 31enne di Landriano.

L'uomo, nonostante le temperature estive dei giorni scorsi, si era coperto con sciarpa, giubbotto e cappellino. Tutto per travisarsi e tentare di mettere a segno alcuni colpi nei negozi di Noverasco. È stato proprio l'abbigliamento a tradirlo e a mettere sull'attenti i commercianti che hanno lanciato l'allarme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato raggiungo e fermato dagli agenti della polizia locale dopo un inseguimento a piedi di un chilometro. Davanti ai «ghisa» ha confessato che aveva intenzione di rapinare il supermercato e la farmacia del quartiere perché senza soldi sul suo conto corrente per acquistare sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Violente risse nella notte: uomo trovato con avambraccio squarciato

Torna su
MilanoToday è in caricamento