rotate-mobile
Cronaca

Alluvione di maggio, lavori sul Naviglio Martesana per riparare una falla

I lavori sono già stati avviati

Sono partiti i lavori per riparare i danni del nubifragio del 15 maggio che ha colpito violentemente alcuni centri della zona Martesana, nella Città metropolitana di Milano, mettendo in ginocchio più di un centro abitato. Lo fa sapere il consorzio Est Ticino Villoresi. In particolare è stata sigillata la falla sul fondo del Naviglio Martesana che si era generata all'altezza di Bellinzago Lombardo dall'erosione provocata dall'acqua, in corrispondenza dell'attraversamento delle Trobbie.

Ora è stata riassicurata la massima funzionalità al Naviglio per la stagione irrigua 2024. I lavori hanno previsto la pulizia preliminare del tratto interessato, la posa di sassi e infine un getto di calcestruzzo. Sono stati avviati anche la messa in sicurezza del tratto di muratura lungo 15-20 centimetri, che terminerà a giorni, e il ripristino dell'arginatura, che verrà completato la prossima settimana.

Per tali dissesti è stato chiesto ristoro dei costi alla direzione agricoltura di Regione Lombardia, mentre per gli interventi definitivi si farà ricorso ai finanziamenti regionali della direzione trasporti già destinati alla manutenzione straordinaria dei Navigli e del loro sistema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione di maggio, lavori sul Naviglio Martesana per riparare una falla

MilanoToday è in caricamento