Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

02.7777: il numero unico dei taxi sarà realtà, vittoria del comune

Il Consiglio di Stato dà pienamente ragione a Palazzo Marino

Il comune di Milano ha vinto la battaglia in Consiglio di Stato sul numero unico dei taxi (02.7777), la cui gara è stata vinta da Fastweb ma contestata da alcune società di Radio Taxi che avevano fatto ricorso al Tar, vincendolo. Poi Palazzo Marino ha presentato appello al secondo grado della giustizia amministrativa e ha vinto.

Le società di Radio Taxi lamentavano di non aver potuto partecipare alla gara. Ma il Consiglio di Stato ha sottolineato che la gara per il numero unico serviva a sostituire le "colonnine" dei parcheggi con un nuovo sistema informatizzato, non introducendo quindi un nuovo servizio ma sostituendone uno già in funzione. E, peratro, "la nuova modalità sembra da ricondursi solamente alla evoluzione delle tecnologie che non può essere bloccata da interessi corporativistici", si legge nella sentenza. Pertanto nessuna "ingerenza del comune in un settore riservato all'operatore privato".

Il Consiglio di Stato ha anche specificato che le società di Radio Taxi avrebbero potuto concorrere alla gara rispettando la condizione di associarsi in raggruppamenti temporanei. E il comune non ha sbagliato nemmeno nel tentativo di avviare la sperimentazione in un periodo precedente alla stipula del contratto, visto che era in corso Expo 2015 e dunque vi era necessità di una "migliore tutela dell'interesse pubblico".

Soddisfatto Pierfrancesco Maran, assessore milanese alla mobilità: "Il Consiglio di Stato legittima in toto il percorso intrapreso dall'amministrazione per dotare Milano di un servizio efficiente e tecnologico per gli utenti e per i tassisti stessi". 

Può quindi partire il numero unico in sostituzione delle colonnine. Che non sarà raggiungibile soltanto per telefono ma anche attraverso l'applicazione "Milanointaxi" e il sito dedicato www.taxi.comune.milano.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

02.7777: il numero unico dei taxi sarà realtà, vittoria del comune
MilanoToday è in caricamento