Ambulatori Cedans si trasferiscono in via Thaon di Revel

Il 21 novembre 2013 alle 10 di mattina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Lo scorso settembre gli ambulatori milanesi del CEDANS  (Centro Europeo per i Disturbi d’ansia ed emotivi) di Villa San Benedetto Menni si sono trasferiti nella nuova sede di via Thaon di Revel, 19. Siamo nella zona nord della città e nei pressi della Chiesa di Santa Maria alla Fontana.  La scelta della nuova ubicazione non poteva che cadere in un luogo così ricco di significato per la nostra Congregazione.

IL CEDANS, infatti, fa parte della Provincia Italiana della Congregazione delle Suore Ospitaliere del Sacro Cuore di Gesù. Il suo fondatore, San Benedetto Menni - al secolo Angelo Ercole -  sacerdote italiano dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, venne battezzato l’11 marzo 1841 (giorno stesso della sua nascita) nella Chiesa di Santa Maria alla Fontana. La sua casa natale, inoltre, sorgeva proprio all’imbocco di via Thaon di Revel.

Oltre a costituire un luogo di forte richiamo devozionale, il complesso svolgeva in passato un importante ruolo nel sistema sanitario e assistenziale milanese, accanto alle più note istituzioni dell'Ospedale Maggiore e del Lazzaretto. Il giovane Menni venne colpito dall’ardore con cui i frati, spinti dal loro peculiare Voto di Ospitalità, sapevano prendersi cura dei sofferenti, dei malati, specialmente i più abbandonati.

Dalla Parrocchia di Santa Maria alla Fontana ha origine tutta la sua missione, la sua marcata spiritualità e la devozione verso il prossimo: allo stesso modo lo spirito della Congregazione incarna ed esprime i valori di San Benedetto Menni, in particolare quello dell’ospitalità, dell’accoglienza, della sensibilità e della cura verso il malato.

Così come tutta la storia di San Benedetto Menni è partita dalla Parrocchia di Santa Maria alla Fontana, così la nuova ubicazione degli ambulatori del CEDANS rappresenta una sorta di avvicinamento spirituale all’origine di tutta la missione della Congregazione.

Il Centro nasce infatti dal desiderio di fornire a chi soffre di disturbi ansiosi ed emotivi un punto di riferimento fortemente ancorato alle evidenze scientifiche al fine di aiutarlo a ritrovare la libertà di muoversi, pensare, decidere, a recuperare la sua autostima e, in ultima analisi, di vivere realizzando le proprie potenzialità.

La visione del CEDANS è la promozione del benessere mentale mediante lo sviluppo di un centro di eccellenza rivolto alla ricerca, alla didattica e alla cura dei Disturbi d’Ansia ed Emotivi con basi fortemente ancorate nelle evidenze scientifiche e che offre un programma terapeutico innovativo capace di agire sul fronte biologico - con terapie farmacologiche all’avanguardia - e sul fronte psicologico con interventi psicologici e psicoterapeutici.

L’inaugurazione ufficiale dei nuovi ambulatori è fissata per il prossimo 21 novembre: si aprirà alle ore 10.00 con la Santa Messa presso la Chiesa di Santa Maria alla Fontana per poi proseguire nella nuova sede degli ambulatori.

Torna su
MilanoToday è in caricamento