Cronaca Cascina Gobba / Cavalcavia Cascina Gobba

Cascina Gobba, nuova strada e passerella ciclopedonale

Una galleria nuova di zecca e una pista ciclabile sopraelevata (che collega Cologno e Segrate) per migliorare la viabilità

La nuova passerella ciclopedonale (foto Comune di Milano)

La pista ciclabile tra Cologno Monzese e Segrate è stata inaugurata il 15 febbraio: con l'occasione è stata risistemata tutta l'area di Cascina Gobba, realizzando anche una passerella per pedoni e ciclisti di 215 metri che supera via Palmanova e via Padova ma anche una galleria di 420 metri che passa sotto la statale Padana superiore e via Padova.

"Migliorano i collegamenti tra la Tangenziale est, i comuni di Milano, Cologno Monzese, Vimodrone e Segrate e l’ospedale San Raffaele", dichiara Pierfrancesco Maran, assessore milanese alla viabilità, mentre Stefano Cetti, direttore generale di Metropolitana Milanese, sottolinea la complessità nell'intervenire in "una zona interessata da notevoli flussi veicolari e pedonali, dovuti soprattutto alla presenza e alle interferenze con il complesso dell’ospedale San Raffaele: strutture ospedaliere, università, parcheggi, eliporto".

Proprio per non interferire con traffico, la passerella è stata montata a terra e installata in una sola notte con una gru da 800 tonnellate. Una nuova strada, nella direzione nord-sud, parte dalla rotonda di Cologno Monzese e arriva al San Raffaele. Creato anche un nuovo asse stradale al di sotto della linea verde, che collega via Bormio. Una parte della nuova strada sottopassa la statale con una galleria a doppia corsia per senso di marcia e, all'estremità sud della galleria, è presente una rotatoria ribassata che connette la nuova strada con l'asse est-ovest (via Olgettina e via Rizzoli). Via Olgettina è stata raddoppiata.

Realizzata anche una nuova area verde di 65 mila metri quadri con cento nuovi alberi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina Gobba, nuova strada e passerella ciclopedonale

MilanoToday è in caricamento