Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Barona / Piazzale Giorgio Simone Ohm

Rivoluzione Atm a sud di Milano: linea 95 spezzata in due

Obiettivo, migliorare l'efficienza: verrà istituita la 98 e verranno modificate altre linee. Ecco i dettagli

La 95 (milanotrasporti.org)

La zona sud di Milano si prepara a una "rivoluzione" nel trasporto pubblico. Sette linee di autobus verranno coinvolte in un piano di razionalizzazione (senza diminuzioni del servizio, promette l'assessore alla mobilità Pierfrancesco Maran) messo a punto dall'Amat (Agenzia mobilità ambiente e territorio) e sostanzialmente già approvato dai consigli di zona 5 e 6, con una sola postilla che vedremo nel dettaglio.

Tra gli obiettivi, quello di gran lunga più importante secondo l'Amat è l'eliminazione delle inefficienze della linea 95, che oggi copre un percorso molto lungo (da piazzale Lotto a Rogoredo) e accumula spesso ritardi da sanare. Gli altri obiettivi che si leggono nel piano riguardano i collegamenti con il San Paolo, tra quartieri periferici (come Ronchetto sul Naviglio e Lorenteggio) e con le metropolitane.

La linea 95 verrà spezzata in due: o meglio, da Rogoredo si limiterà alla Barona (zona santuario di Santa Rita) continuando a servire il metrò di Famagosta, dove partirà la nuova linea 98 verso piazzale Lotto transitando per il San Paolo.

La linea 59 avanzerà fino a Porta Lodovica e sostituirà le linee 71 e 76, che verranno soppresse. Il consiglio di zona 5 ha chiesto una ulteriore riflessione su questo punto, ritenendo che la zona San Gottardo non avrà più un collegamento rapido con la metropolitana di Porta Genova.

La linea 74 attraverserà la zona di via Teramo nel suo percorso: immutati i capolinea a Famagosta e Porta Genova.

La linea 78 avrà il capolinea a Bisceglie, così come la linea 47 che - sempre partendo da piazzale Cantore - non si fermerà più in via Lodovico il Moro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione Atm a sud di Milano: linea 95 spezzata in due

MilanoToday è in caricamento