Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Ryanair, più rotte e voli da e per Milano. Al governo: «Abbassate le tasse»

La compagnia low cost irlandese annuncia le novità. Obiettivo, dieci milioni e mezzo di passeggeri da e per Orio e Malpensa. La "stoccata" al governo sulle tasse municipali legate agli aeroporti

Novità per Ryanair da e per Milano

Non smette di crescere Ryanair, compagnia ormai consolidata al primo posto in Italia per numero di passeggeri. Per l'inverno 2016 sono previste ben nove rotte nuove dagli aeroporti di Milano (Orio al Serio e Malpensa), oltre a nuovi collegamenti invernali e un numero maggiore di voli per sette destinazioni.

L'obiettivo è superare i dieci milioni e mezzo di passeggeri all'anno, aiutando anche a sostenere circa ottomila posti di lavoro nei due aeroporti. Le novità sono state illustrate dal numero 2 di Ryanair, il Coo David O'Brien, in una conferenza stampa a Milano. Ecco le novità, divise per aeroporto.

Orio al Serio. 16 aeromobili basati (uno in più), 5 nuove rotte: Amburgo (frequenza giornaliera), Norimberga (giornaliera), Praga (giornaliera), Timisoara (5 frequenze a settimana) e Danzica (3 a settimana), 2 nuove rotte invernali (che proseguono dall’estate) per Bristol (3 a settimana) e Santiago (2 a settimana), 57 rotte in totale, incremento di voli per Madrid (3 al giorno), Varsavia (1 al giorno), Manchester (9 a settimana), Vilnius (5 a settimana), Lanzarote (3 a settimana) e Malaga (3 a settimana). L'obiettivo è di nove milioni e 300 mila passeggeri in un anno.

Milano Malpensa. 2 aeromobili basati (uno in più), 4 nuove rotte: Catania (4 frequenze al giorno), Bruxelles (2 al giorno), Sofia (1 al giorno) e Gran Canaria (1 a settimana), 8 rotte in totale, incremento di voli per Bucarest (da 4 a settimana a 1 al giorno). L'obiettivo è di un milione e 300 mila passeggeri all'anno.

I viaggiatori italiani possono scegliere tra 65 rotte da/per Milano nell’inverno 2016 e aspettarsi ulteriori miglioramenti del servizio, poiché Ryanair prosegue il suo programma per la clientela “Always Getting Better”, che include nuove rotte, una nuova app, nuovi interni di cabina, nuove uniformi per l’equipaggio e menu di bordo migliorati.

E non manca una nota "polemica" nei confronti del governo italiano, sollecitato a ripensare l'aumento delle tasse municipali che avrà effetti negli aeroporti regionali italiani. Tasse che alcuni Paesi (Olanda, Irlanda e Belgio) hanno già provveduto ad eliminare.

«Stiamo mettendo in vendita centomila posti sul nostro network europeo a tariffe che partono da soli 19,99 euro, disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte di giovedì (4 febbraio)», ha annunciato David O'Brien.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair, più rotte e voli da e per Milano. Al governo: «Abbassate le tasse»

MilanoToday è in caricamento