menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

La "guerra" per la casa: anziano in ospedale, due ragazzini gli occupano l'appartamento

È successo in via Gola. I due giovani, 15 e 17 anni, sono stati denunciati dalla polizia

Lui in un letto d'ospedale. Loro a casa sua. Due ragazzini - un 15enne e un 17enne, entrambi di nazionalità egiziana - sono stati denunciati mercoledì mattina a Milano con l'accusa di occupazione abusiva dopo essere stati sorpresi dalla polizia in un appartamento Aler evidentemente non loro. 

Ad allertare gli agenti sono stati proprio i tecnici dell'Aler che stavano controllando il condominio al civico 23 di via Gola, zona che da tempo fa i conti con degrado, spaccio, criminalità e continue occupazioni abusive in una sorta di infinita guerra tra abusivi e regolari che cercano di "salvare" le proprie case. 

Il "miracolo" non è riuscito a un uomo di 80 anni, un pensionato italiano, che da qualche giorno si trova ricoverato in una Rsa meneghina per gravi problemi di salute. La sua assenza dall'abitazione ha così lasciato campo libero ai due giovanissimi, che si sono appropriati dell'appartamento. 

A mettere fine all'occupazione sono stati i poliziotti, che si sono presentati alla porta dell'abitazione e li hanno obbligati a lasciare la casa. I due minorenni sono stati accompagnati in Questura, denunciati e poi riaffidati ai genitori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento