menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il processo

Il processo

Occuparono l'univeristà Statale, rischiano 15 anni di carcere

I 19 studenti che, nel dicembre del 2008 nel corso delle proteste del cosiddetto movimento 'Onda', occuparono l'Universita' Statale di Milano

Potrebbero essere condannati a 15 anni di carcere i 19 studenti che, nel dicembre del 2008 nel corso delle proteste del cosiddetto movimento 'Onda', occuparono l'Universita' Statale di Milano portando via, secondo le indagini, dalla mensa e dal bar dell'ateneo un "ingente quantitativo di derrate alimentari" e danneggiarono alcuni locali dell'edificio.

L'accusa per loro è quella di "devastazione e saccheggio", reato che prevede una pena compresa tra un minimo di 8 anni e un massimo, appunto, di 15 anni di reclusione.

"L'accusa - ha spiegato uno dei legali, l'avvocato Mauro Straini - sembra sovradimensionata. Non si e' mai vista - ha aggiunto - un'accusa di devastazione per aver passato una notte in Università".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento