menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Case Aler a San Siro

Case Aler a San Siro

Alloggi Aler, "boom" di occupazioni sabato 30 agosto 2014

Quattro denunciati. Gli appartamenti occupati prevalentemente nelle zone di San Siro e Corvetto

Boom di occupazioni abusive nella giornata di sabato in appartamenti Aler: otto in totale. Non tutte, però, sono riuscite. La polizia ha denunciato quattro persone.

Due interventi si sono resi necessari in via Ricciarelli (nel quartiere di San Siro, dove questo fenomeno si è ingigantito a dismisura nell'estate del 2014). Uno a mezzogiorno e dieci, l'altro poco dopo le nove di sera. In entrambi i casi le forze dell'ordine hanno trovato gli alloggi vuoti. Aler ha provveduto a montare una lastra alla porta d'ingresso.

In via Quinto Romano (Baggio) un intervento a mezzogiorno, anche questa volta l'appartamento è stato trovato vuoto.

In viale Omero (Corvetto) la polizia ha trovato - in un appartamento occupato - una donna bosniaca di 35 anni, denunciata, madre di quattro figli minori dai sei ai tredici anni, tutti presenti al momento dell'intervento. Sempre nella stessa zona, in via Osimo, è stato denunciato un uomo egiziano di 30 anni verso le tre del pomeriggio.

Alle quattro del pomeriggio, in via Manzano (Gambara), un'altra denuncia, a carico di una donna di 67 anni di origine romena.

Gli ultimi interventi ancora in zona San Siro: alle dieci e mezza di sera, in via Preneste, una ragazza di 25 anni romena è stata denunciata per l'occupazione di un alloggio al piano terra. Infine, in via Maratta, più o meno all'una di notte, una ragazza con un figlio piccolo, che avevano occupato abusivamente un appartamento, sono fuggiti poco prima che arrivasse la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento