menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Depuratore di Pero, odori nauseabondi lunedì sera: sul posto vigili del fuoco e ambulanze

I sanitari hanno visitato una cinquantina di persone

Era ancora più insopportabile del solito, lunedì sera, la puzza proveniente dall'impianto di depurazione situato tra Pero e Milano. Alcune famiglie di via Copernico a Pero hanno chiamato i numeri di emergenza e, sul posto, sono intervenuti i sanitari del 118, le forze dell'ordine, i vigili del fuoco, i tecnici di Cap Holding e Amiacque e Arpa. Con loro anche i politici locali tra cui sindaco e giunta per verificare la situazione in tempo reale.

Parla chiarissimo il rapporto successivo, emanato dai vigili del fuoco, secondo cui va esclusa (fortunatamente) la presenza di sostanze nocive o infiammabile e tuttavia, sempre secondo i pompieri, i sanitari del 118 hanno visitato una cinquantina di persone di cui tre con alcuni sintomi, anche se nessuno è stato ospedalizzato.

A sua volta i tecnici di Cap Holding stileranno una relazione. «L'assenza di sostanze nocive ha scongiurato scenari preoccupanti, tuttavia la presenza di odori così acuti, anche se episodica, richiede la massima disponibilità delle autorità e del gestore ad approfondire le cause e informare i cittadini», commenta il sindaco Maria Rosa Belotti, che aggiunge di avere già informato il Comune di Milano e la Città Metropolitana e promette di rendere pubblici i risultati completi delle analisi non appena saranno disponibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento