rotate-mobile
Cronaca Porta Venezia / Bastioni di Porta Venezia

"Volete cocaina?", ma quelli davanti a lui sono poliziotti

Il ragazzo, un 26enne, è stato arrestato dalla polizia

Era convinto che quelli davanti a lui fossero potenziali clienti. Ma, purtroppo per lui, erano poliziotti. Un ragazzo di 26 anni, cittadino somalo, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo aver offerto cocaina a degli agenti in borghese. 

A bloccarlo sono stati gli uomini della VI sezione della squadra mobile, guidati da Marco Calì e Massimiliano Mazzali, che stavano effettuando un servizio anti spaccio nella zona di Porta Venezia. Poco prima dell'una, il 26enne si è avvicinato a due poliziotti che erano sui Bastioni e ha chiesto loro se volessero della cocaina, mostrando due "palline" che aveva in mano. 

A quel punto, inevitabilmente, gli agenti si sono qualificati e il ragazzo - che ha precedenti identici - è stato dichiarato in arresto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Volete cocaina?", ma quelli davanti a lui sono poliziotti

MilanoToday è in caricamento