menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CArdinale Scola

CArdinale Scola

Omelia di Capodanno, Scola: "Partiti in crisi per egoismo"

Ecco le parole del cardinale

"In Italia i partiti sono in difficoltà anche per un eccesso di realpolitik che spesso, dietro ad annunci fatti di parole, nasconde egoismi personali". E' questo il monito lanciato dall'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, in un passaggio dell'omelia della Messa di Capodanno in Duomo.

"Anche in Italia - ha spiegato il cardinale - i partiti sono in grave difficoltà a causa delle formidabili mutazioni in atto all'inizio di questo terzo millennio, ma lo sono anche per uno squilibrato eccesso della cosiddetta politica del realismo, la realpolitik, che spesso, magari proclamando a parole di perseguire il bene possibile, nasconde forme gravi di egoismo personale, di lobbies e di nazioni".

"I cristiani e gli uomini delle religioni - ha detto ancora Scola - devono promuovere con decisione, anche pagando di persona, figure e forme politiche nuove. A garanzia di un rinnovato, necessario stile politico non basta il pur utile venire in primo piano di generazioni più giovani. È richiesta tensione all'ideale del bene comune che non è utopia, ma richiede di subordinare sempre gli interessi legittimi delle persone, dei corpi sociali e dei partiti al bene della famiglia universale. La fraternità è questo bene. E la fraternità, domanda gratuità, abnegazione".

"Vogliamo diffondere la 'pedagogia evangelica' della pace contro ogni progetto di morte". Scola ha ricordato le parole di Papa Francesco ("la fraternità è fondamento e via per la pace") nel messaggio per la XLVII Giornata Mondiale della Pace 2014. Secondo Scola, dunque, "l'assoluta necessità di promuovere, attraverso la fraternità, questi ed altri fattori decisivi esige un profondo ripensamento del compito delle Istituzioni, nazionali ed internazionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento