Cronaca A52 Tangenziale Nord Milano

Fa strage al Tribunale di Milano, fugge in moto ma viene arrestato a Vimercate

Dopo aver seminato il panico nel Tribunale di Milano, uccidendo 3 persone e ferendone un'altra in maniera grave, è stato fermato poco dopo aver imboccato la tangenziale

Polizia in Tribunale

La sua fuga è finita a Vimercate, a pochi metri dalle Torri Bianche. Dopo aver seminato il panico nel Tribunale di Milano, uccidendo 3 persone e ferendone un'altra in maniera grave, è stato fermato poco dopo aver imboccato la tangenziale. (VIDEO DEGLI SPARI IN TRIBUNALE

I carabinieri di Monza e Milano, dopo quasi un’ora di ricerche, sono riusciti ad arrestare Claudio Giardiello, l’uomo che giovedì mattina poco dopo le undici ha aperto il fuoco nel Tribunale di Milano. Sotto i colpi del killer, imputato in un processo per bancarotta fraudolenta. 

Dopo la sparatoria nel palazzo di giustizia, l’uomo era fuggito a bordo della sua moto ed aveva imboccato la tangenziale. All’altezza di Vimercate è stato arrestato. Tra le vittime ci sono il giudice Fernando Ciampi e l'avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani. E' morto anche un coimputato, Giorgio Erba La persona ferita è un altro impuntato, Davide Limongelli.

"E' una persona sopra le righe, ingestibile come cliente perché non ascoltava mai i consigli. Era uno che pensava che tutti lo volessero fregare, era paranoide". E' la descrizione del killer fornita dall'avvocato Valerio Maraniello, suo ex legale.

Tutte le immagini e i video: le ambulanze, i testimoni, Palazzo evacuato.

sparatoria video-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa strage al Tribunale di Milano, fugge in moto ma viene arrestato a Vimercate

MilanoToday è in caricamento