Cronaca

Strage al tribunale di Milano: indagate anche tre guardie giurate

I primi tre indagati nell'inchiesta condotta dalla procura di Brescia sulla sparatoria compiuta da Claudio Giardiello

I momenti concitati

I primi tre indagati nell'inchiesta condotta dalla procura di Brescia sulla sparatoria compiuta da Claudio Giardiello il 9 aprile 2015 all'interno del palazzo di giustizia di Milano.

I nomi iscritti nel fascicolo sono quelli delle tre guardie giurate che quella stessa mattina presidiavano l'ingresso di via San Barnaba, la stessa da dove sarebbe passato il killer con addosso la pistola poi utilizzata per uccidere tre persone (il giudice Fernando Ciampi, l'avvocato Lorenzo Claris Appiani e l'imprenditore Giorgio Erba) e ferirne altre due.

Uno di loro è una guardia armata in servizio all'agenzia All System, gli altri sono due vigilantes non armati che lavorano per la Securpolice. L'accusa è omicidio colposo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage al tribunale di Milano: indagate anche tre guardie giurate

MilanoToday è in caricamento