rotate-mobile
Cronaca

Guardamiglio: uccide la sua ex compagna a coltellate

Un uomo ha ucciso la sua ex compagna a coltellate. È successo a Guardamiglio, comune della bassa lodigiana

Una donna è stata uccisa a coltellate a Guardamiglio, comune di tremila abitanti della bassa lodigiana. L'assassino è un uomo italiano, mentre la vittima era una donna romena, sua ex convivente. Tutto è accaduto in pochi attimi: ha aspettato che l'ex compagna uscisse dall'abitazione dove faceva le pulizie, successivamente l'avrebbe afferrata e trascinata in un giardino pubblico dove l'ha uccisa. Alcuni passanti si sono accorti di quanto stava succedendo e sono intervenuti bloccandolo, ma per la donna non c'è stato nulla da fare. L'assassino è stsato consegnato alle forze dell'ordine. 

La donna ha cercato di fuggire ma è stata raggiunta e uccisa dietro un cespuglio di un parco pubblico. Stando alla ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Codogno, la 35enne romena, Angelica Timis, aveva appena posteggiato la sua Fiat 500 davanti all'abitazione dove sarebbe dovuta entrare per fare le pulizie. Il suo ex convivente, un 49enne di Codogno, la stava attendendo e, quando si è presentato davanti a lei con un coltello in mano, la ragazza ha iniziato a scappare, perdendo anche le ciabatte che indossava, verso l'interno dei giardini pubblici. Qui però l'omicida l'ha rincorsa e bloccata, infierendo su di lei con diversi fendenti prima di essere bloccato da alcuni passanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardamiglio: uccide la sua ex compagna a coltellate

MilanoToday è in caricamento