Cronaca

Omicidio a Busto Arsizio: uccide la compagna a coltellate tra le mura di casa poi confessa

È successo nel pomeriggio di mercoledì 14 giugno. Sul caso indagano i carabinieri di Busto

Immagine repertorio

Omicidio a Busto Arsizio nel pomeriggio di mercoledì 14 giugno. Una donna di 56 anni di nazionalità albanese, Diana, è stata uccisa dal compagno 62enne, Muhamed Vapri, suo connazionale, nella loro abitazione di via Goito.

Il fatto è avvenuto intorno alle 16.30. L'uomo avrebbe sferrato alcuni fendenti con un lungo coltello. Inutile ogni tentativo di soccorso: quando i soccorritori sono arrivati sul posto la donna era in arresto cardiaco.

L'assassino ha confessato davanti ai carabinieri della compagnia di Busto Arsizio e per lui sono scattate le manette: è stato trasportato nella casa circondariale di Busto Arsizio. Non sono ancora chiare le motivazioni, indagano i carabinieri coordinati dal pm Cristina Ria. La donna lascia due figli maggiorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Busto Arsizio: uccide la compagna a coltellate tra le mura di casa poi confessa

MilanoToday è in caricamento