menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto i carabinieri

Sul posto i carabinieri

Trovato ucciso nel camper; il corpo martoriato da coltellate

In via Fabio Massimo. Secondo quanto riferito dai carabinieri, che indagano sul caso, avrebbe un'età apparente di 35 anni. I colpi inferti sarebbero compatibili con un omicidio ma si attende il riscontro del medico legale

Possibile omicidio nella serata di lunedì 17 novembre. Il cadavere di un uomo, con evidenti ferite da accoltellamento, è stato trovato all'interno di un camper nel cortile di un palazzo in via Fabio Massimo, a Milano, zona Corvetto. Tutte le ipotesi sulla morte sono aperte.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, che indagano sul caso, avrebbe un'età apparente di 35 anni. I colpi inferti sarebbero compatibili con un'omicidio ma si attende il riscontro del medico legale. A segnalare il corpo sono stati i residenti dello stabile. Gli uomini della Scientifica sono entrati da pochi minuti nel camper per analizzare la scena e raccogliere i campioni.

All'interno il mezzo sarebbe completamente sporco di sangue, elemento che potrebbe già dare indicazioni sulla violenza dei colpi inferti. Il primo a dare l'allarme è stato un condomino che ha notato il corpo sbirciando da un finestrino mentre passava accanto. Secondo quanto raccontato dai residenti, il camper era lì da tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento