Cronaca Via Filippo Turati

Stilettata al cuore, arrestato l'ex compagno di Antonia

La donna, Antonia Bianco, fu uccisa in strada, probabilmente con la punta di un coltellino al cuore. Fermato l'ex, 55 anni, Carmine Buono: il delitto fu scoperto due settimane dopo

I carabinieri sono arrivati presto sulle tracce dell'ex convivente della donna

Un uomo di 55 anni sangiulianese, Carmine Buono, è stato arrestato e ora si trova in cella, su richiesta della Procura della Repubblica di Lodi, in relazione all'omicidio dell'ex compagna, Antonia Bianco, la milanese di 43 anni morta il 13 febbraio scorso in ospedale, a San Donato Milanese, dopo essere stata soccorsa, a San Giuliano, per quello che sembrava un malore.

La donna, infatti, potrebbe essere stata uccisa durante una lite in strada in via Turati, a San Giuliano. L'omicidio potrebbe avere usato la punta di un coltellino svizzero.

Gli accertamenti avevano invece evidenziato una lesione da punta al cuore. La donna, madre di tre figli, risulta avesse già denunciato per stalking il soggetto, che era già stato indagato per l'omicidio dai carabinieri nel febbraio scorso. Ora è scattato il fermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stilettata al cuore, arrestato l'ex compagno di Antonia

MilanoToday è in caricamento