menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio in provincia di Varese, fermato il vicino di casa

Il cadavere era stato ritrovato a novembre: ucciso con un colpo di pistola

C'è un sospetto per l'omicidio di Roberto Colombo, il cui cadavere è stato ritrovato il 12 novembre 2013 in un bosco dalle parti di Casalzuigno, in provincia di Varese, dove viveva e da dove era scomparso da un mese e mezzo. L'uomo è stato ucciso con un colpo di pistola, così come il suo cane, con il quale si era allontanato, e che è stato ritrovato a un chilometro di distanza.

Il sospettato è un vicino di casa dell'uomo. I carabinieri lo hanno fermato e il gip di Varese deciderà sulla convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento