rotate-mobile
Cronaca

Omicidio a Lecco, in zona Chiuso: tre bambine uccise a coltellate

Il dramma nella notte. Si pensa possa essere stata la madre, una donna di origine albanese

Tre bambine sono state uccise a coltellate in via Bergamo in zona Chiuso, periferia di Lecco (video: le prime interviste ai vicini). Avevano 13, 11 e 4 anni. Si chiamavano Sydney, Kesi e Simona. Sarebbero state colpite con un grosso coltello da cucina, rinvenuto nell'appartamento al secondo piano. 

Si pensa che possa essere stata la madre, di origine albanese, 37enne, Eva della famiglia Dobrushi. La donna è stata trovata infatti agonizzante nella casa, in fin di vita. Aveva tagli alla pancia e alla gola. I primi elementi farebbero supporre a un caso di omicidio e tentativo di suicidio.

La donna, infatti, dalle prime informazioni, dopo l'allontanamento del marito, aveva grossi problemi economici e "stentava" ad andare avanti. Avrebbe confessato, in stato confusionale ma ancora vigile, di aver colpito le bimbe. Ma si sta cercando il padre. La drammatica scoperta all'alba. E' stato un vicino a sentire le urla e a chiamare le forze dell'ordine. 

Sul posto i carabinieri.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Lecco, in zona Chiuso: tre bambine uccise a coltellate

MilanoToday è in caricamento