menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrestato

L'arrestato

Ritrovato in un campo il cadavere di una donna nuda e strangolata

Il cadavere di una donna nuda e dell'apparente età di 20-30 anni, è stato trovato sabato sera nelle campagne di San Martino in Strada, alle porte di Lodi

Il cadavere di una donna nuda, è stato trovato sabato sera nelle campagne di San Martino in Strada, alle porte di Lodi: dai primi rilievi è morta per strangolamento.

Due fascette autobloccanti da elettricista le sono state strette al collo. A dare l'allarme è stato un agricoltore che stava lavorando nei campi nei pressi del centro ricreativo La Pergola.

La donna è di carnagione bianca e dai capelli castano chiaro. Si presume che sia stata uccisa in un altro luogo - solo nelle prossime ore si potrà capire quanto tempo è passato dal decesso - e poi lasciata completamente nuda sul posto del ritrovamento dove non è stato rinvenuto alcun indumento. Le indagini sono condotte dalla polizia.

Si tratta di una giovane romena di 18 anni. Ad uccidere la donna durante un gioco erotico, un elettricista italiano di 41 anni. L'uomo, arrestato dalla polizia, ha confessato. Il killer, inoltre, ha anche ammesso di aver fatto sesso con il cadavere della 18enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento