Cronaca Ortomercato / Via Varsavia

Morto durante l'arresto, a processo quattro poliziotti

I quattro sono accusati di avere ecceduto i limiti del "legittimo intervento": risponderanno di cooperazione in omicidio colposo

Michele Ferrulli

Morì durante l'arresto in via Varsavia, Michele Ferrulli, il 30 giugno 2011. Ora il pm Gaetano Ruta ha chiesto il processo contro quattro poliziotti che, secondo l'accusa (cooperazione in omicidio colposo), avrebbero percosso ripetutamente, con corpi contundenti, l'uomo: che era già immobilizzato a terra.

Ferrulli perse poi la vita in serata per arresto cardiaco. Secondo il pm i poliziotti avrebbero ecceduto "i limiti del legittimo intervento" poiché Ferrulli era già bloccato e non era in grado di reagire, ma invocava aiuto.

Quella sera Ferrulli si trovava presso un bar. Dalla casa erano arrivate lamentele per schiamazzi e una pattuglia della polizia era intervenuta. I quattro agenti sono anche accusati di avere stilato un falso rapporto sull'intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto durante l'arresto, a processo quattro poliziotti

MilanoToday è in caricamento