menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Madre e figlio assassinati

Madre e figlio assassinati

Uccise mamma e figlio: chiesto il giudizio immediato

L'omicidio all'inizio di marzo, perché la donna aveva minacciato di raccontare alla moglie dell'uomo un approccio sessuale da parte di lui

Nella notte tra il 3 e il 4 marzo uccise la dominicana Libanny Mejia Lopez e poi anche il figlio di lei, Denzel Leandro, di quattro anni. Ora per Victor Hugo Menjivar Gomez, 36enne reo confesso, è stato chiesto il giudizio immediato dal pubblico ministero.

L'uomo, quella sera, si era recato nell'appartamento in via Segneri con il figlio. Le famiglie infatti si conoscevano. Durante la serata e la cena, complice forse qualche birra di troppo, Gomez provò a baciare la donna che reagì con uno schiaffo e minacciò di raccontare tutto alla moglie di lui. Stando alla confessione, è per questo motivo che il 36enne la uccise, per poi eliminare anche il figlio della donna.

Infine - con il proprio figlio - si allontanò dall'abitazione. Determinante ai fini processuali anche l'audizione protetta con cui è stato interrogato il figlio dell'uomo, che ha confermato tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento