menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio a Carugo (Como): strangola e uccide la madre

Il giovane, 22 anni, è disoccupato

Un ragazzo 22enne, Marcello Soriano, avrebbe strangolato e ucciso la madre di 55 anni, Mariangela Moiola, con un sacchetto di plastica. 

E' successo venerdì alle 18 a Carugo, in provincia di Como. Inutile l'intervento dei vicini che hanno chiamato i carabinieri. Dalle prime ricostruzioni il giovane, forse dopo un litigio, avrebbe prima tentato di strangolarla, per poi finirla successivamente con un sacchetto di plastica mentre cercava di scappare da casa. Il ragazzo, di 22 anni, disoccupato, è in stato di fermo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento