menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto la Mobile

Sul posto la Mobile

Omicidio a Milano a Quarto Oggiaro: morto un uomo di 21 anni

Nella notte: un filippino ha aggredito i tre peruviani, uccidendone uno e ferendone altri due. Erano tutti molti alticci

Dramma a Milano. Un peruviano di 21 anni e' stato accoltellato domenica sera a Milano ed e' morto poco dopo in ospedale. L'uomo, regolare e incensurato, e' stato aggredito da un cittadino filippino, mentre era in compagnia di due suoi connazionali in via Renato Simoni, in zona Quarto Oggiaro.

Anche gli altri due peruviani, anche loro in regola e senza precedenti penali, sono rimasti feriti ma solo in modo lieve. Sul caso sta indagando la Squadra mobile. Gli investigatori stanno verificando se ci sia stata una lite tra i due gruppi. 

Secondo una prima e frammentaria ricostruzione, i tre peruviani, che pare non avessero con loro ne' coltelli ne' armi, si trovavano in via Renato Simoni e stavano bevendo birra. Erano molto alticci. A un certo punto avrebbero chiesto a un filippino, lì accanto, anch'eglio brillo, se voleva unirsi a loro. Per cause da accertare il filippino non ha accettato e ne è nato un violento parapiglia, con i tre sudamericani accoltellati, con una persona ferita mortalmente. 

Il peruviano di 21 anni e' stato colpito con due coltellate, una all'addome e una alla spalla. L'ambulanza e' arrivata verso le 22 e l'uomo e' stato subito portato all'ospedale Niguarda in gravi condizioni ed e' morto poco prima di mezzanotte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento