Cronaca Via Milano

Omicidio di Mulazzano, arrestato vicino di casa della vittima

E' un operaio di 56 anni: ha confessato il delitto

Risolto l'omicidio di Mulazzano

Un operaio di 56 anni, Luigi Nasti, vicino di casa della vittima, è stato arrestato dopo aver confessato nella notte l'omicidio di Rosario Puleo, l'autista di pullman di 47 anni accoltellato e ucciso sabato mattina davanti alla sua villetta a Mulazzano, in provincia di Lodi.

Il presunto omicida è stato quindi sottoposto a fermo di indiziato di delitto. I carabinieri del reparto operativo provinciale di Lodi al comando del maggiore Helios Scarpa proseguono, intanto, le indagini per cercare di trovare l'arma del delitto. Inizialmente Nasti ha tentato di dire che non sapeva nulla dell'evento. Con il passare delle ore, poi, gli indizi schiaccianti lo hanno portato a confessare.

Si è nel frattempo saputo che la vittima aveva sporto denuncia, il giorno di Natale, contro il vicino che poi l'ha accoltellato. Un particolare che conferma il clima burrascoso tra i vicini, ma che getta anche una luce inquietante sul fatto che evidentemente la vittima non ce la faceva più. Non ha infatti aspettato che passassero le feste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Mulazzano, arrestato vicino di casa della vittima

MilanoToday è in caricamento