Cronaca

Omicidio-suicidio piazza Lega Lombarda: trovato biglietto

"Mia moglie non c'entra": questo il sunto del biglietto trovato nelle tasche dei pantaloni del notaio che, secondo gli inquirenti, ha ucciso la sua amante lettone e poi s'è tolto la vita

E' stato trovato un biglietto nella tasca dei pantaloni del notaio trovato morto con la sua amante in piazza Lega Lombarda: "Mia moglie è una persona per bene, non c'entra nulla". Questa la frase che stava scritta sul biglietto.

Intanto si è saputo che la sua amante, 29enne, è di nazionalità lettone. Secondo gli inquirenti, la "soluzione" più probabile del giallo è che l'uomo abbia ucciso la donna per poi togliersi la vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio-suicidio piazza Lega Lombarda: trovato biglietto

MilanoToday è in caricamento