menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Omicidio a Milano: ucciso un 63enne in zona Lambrate

Si chiamava Pietro Mannisi, era originario di Rionero in Vulture (Potenza) viveva da anni a Sesto S. Giovanni

E' stato ucciso con due colpi alla testa. E' morto così Pietro Mannisi, l'uomo trovato senza vita all'interno della sua auto sabato notte. I colpi esplosi durante l'agguato sarebbero almeno 4 o 5 ed è probabile che la vittima sia stata condotta in via Caduti di Marcinelle con la scusa di un appuntamento.

Lo hanno precisato i carabinieri che indagano sul caso.

Mannisi, 63 anni, aveva precedenti per furto, ricettazione, armi, droga e falso. Era uscito dal carcere, l'ultima volta, nel 2004. Anche per questo non si esclude che alla base dell'omicidio ci sia una regolazione di conti.

Originario di Rionero in Vulture (Potenza), il pregiudicato viveva da anni a Sesto S.Giovanni (Milano). Lascia moglie e due figli grandi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento