menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto i carabinieri (foto Rovellini)

Sul posto i carabinieri (foto Rovellini)

Omicidio a Pioltello: pensionato uccide la moglie a martellate

Un pensionato di 81 anni avrebbe ucciso la moglie di 78 anni, anche lei in pensione, con 5 o 6 colpi di martello per poi tentare di togliersi la vita con la stessa arma

Dramma nella provincia milanese, a Pioltello, scoperto nel primo pomeriggio di lunedì 5 maggio. Un pensionato di 81 anni, Mario Zorzolo, avrebbe ucciso la moglie di 78 anni, Lucia Moragi, anche lei in pensione, con cinque o sei colpi di martello per poi tentare di togliersi la vita con la stessa arma (la presunta dinamica). Forse la depressione alla causa di tutto.

Ora l'81enne è ricoverato in ospedale di Melzo. Non sarebbe in pericolo di vita. Ad avvisare carabinieri e vigili del fuoco, intorno alle 14.30, sono stati i vicini di casa, preoccupati dal fatto che non vedessero la coppia da qualche giorno. 

All'arrivo delle forze dell'ordine nella casa una scena raccapricciante: l'uomo in stato di incoscienza, ferito, e il cadavere della donna senza vita forse da due giorni. La donna era sul letto. L'uomo sul divano, con una ferita lacero contusa alla testa. 

Non si conoscono ancora le cause che hanno spinto il pensionato a questo folle gesto, sulle quali stanno indagando i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento