Cronaca Crescenzago / Via del Ricordo

Milano: accoltellato e ucciso durante la partita di calcetto

Vittima un 38enne di origini peruviane. Avrebbe discusso con un'altra persona per motivi calcistici

Via del Ricordo

Un 38enne di origini peruvianeAdrian Ybarraguirre Silva, è stato accoltellato a morte mentre stava assistendo a una partita di calcetto con decine di altre persone. Il fatto è avvenuto nelle scorse ore in via del Ricordo, fra via Padova e il quartiere Adriano (zona Crescenzago), in un'area verde. La vicenda è ancora da chiarire. Secondo le prime ricostruzioni, la polizia è intevenuta nella zona dove era stato segnalato un assembramento. Si stava giocando, infatti, un torneo di calcetto organizzato dalla comunità peruviana di Milano nel centro sportivo di via del Ricordo. 

Qui era presente una sessantina di persone, tra chi era impegnato a giocare la partita e chi vi assisteva. Non solo una partita: c'erano anche musica e alcolici, una vera e propria festa. All'arrivo della volante il fatto si era già compiuto: i poliziotti hanno letteralmente caricato sull'auto il ferito, chiamando nel frattempo il 118 che lo ha poi portato all'ospedale Niguarda dove, arrivato in condizioni disperate, è morto poco dopo. Non è chiaro perchè sia scoppiato il litigio: le prime testimonianze parlano di un diverbio calcistico, tra i supporter di due squadre rivali nella prima divisione peruviana, il Depo e l'Alianza Lima. L'aggressore (o gli aggressori) si sono subito dileguati.

Sempre secondo quanto ricostruito finora, grazie anche all'intervento della Mobile per le indagini del caso, l'uomo sarebbe stato ferito all'altezza del torace. Sia la vittima che l'omicida stavano solo assistendo alla partita e non giocando. La polizia sta sentendo diversi testimoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: accoltellato e ucciso durante la partita di calcetto

MilanoToday è in caricamento