Omicidio di Rodano, i pm indagheranno Corazzo per eccesso di legittima difesa

L'indagine con ipotesi di reato serve al gioielliere per partecipare agli accertamenti investigativi

Rodolfo Corazzo

Gli inquirenti restano convinti che il gioielliere Rodolfo Corazzo abbia ucciso per legittima difesa il rapinatore (plurievaso da carceri) albanese Valentin Frrokaj, che aveva fatto irruzione nella sua villa di Rodano (Milano) e stava minacciando - insieme ai complici - la famiglia di Corazzo stesso.

Tuttavia il fascicolo d'indagine aperto dai pm Alberto Nobili e Grazia Colacicco conterrà l'ipotesi di reato di eccesso colposo di legittima difesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'ipotesi di reato "tecnica", ovvero per consentire a Corazzo di partecipare, attraverso un difensore di fiducia, agli accertamenti tecnici non ripetibili e all'autopsia sul cadavere del malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Milano, finti 'assistenti civici' comunali: la polizia denuncia due youtuber di The Show

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: + 402 nuovi casi positivi su quasi 20mila tamponi

  • Bollettino Coronavirus a Milano e in Lombardia: 29 nuovi casi a Milano

  • Notte di sangue a Milano, maxi rissa nel cuore della movida: ragazzo accoltellato, è grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento